Frasi di Albert Camus

Le più belle frasi di Albert Camus


Un uomo è sempre preda delle proprie verità. Quando le abbia riconosciute, egli non è capace di staccarsene.
Albert Camus

Un impiegato delle Poste è pari a un conquistatore, qualora l'uno e l'altro abbiano una coscienza comune.
Albert Camus

Quanto rimane, è un destino di cui solo la conclusione è fatale. All'infuori di questa unica fatalità della morte, tutto – gioia o fortuna – è libertà, e rimane un mondo, di cui l'uomo è il solo padrone.
Albert Camus

Coloro che sono tristi hanno due ragioni di esserlo: essi ignorano e sperano.[…]Dal momento in cui egli sa, il suo riso prorompe e fa tutto perdonare. Fu triste solo nel tempo in cui sperò;[…]Ma egli nega il rimpianto, che è un'altra forma di speranza.
Albert Camus

Le grandi idee arrivano nel mondo con la dolcezza delle colombe. Forse, se ascoltiamo bene, udiremo, tra il frastuono degli imperi e delle nazioni, un debole frullìo d'ali, il dolce fremito della vita e della speranza.
Albert Camus

La nostra sola giustificazione, se ne abbiamo una, è di parlare in nome di tutti coloro che non possono farlo.
Albert Camus

Politica, Democrazia
Invece di uccidere e morire per diventare quello che non siamo, dovremo vivere e lasciare vivere per creare quello che realmente siamo.
Albert Camus

Vivere, Saper vivere
Senza cultura e la relativa libertà che ne deriva, la società, anche se fosse perfetta, sarebbe una giungla. Ecco perché ogni autentica creazione è in realtà un regalo per il futuro.
Albert Camus

Bisogna vivere con il tempo e con lui morire.
Albert Camus

Vita, Tempo
Egli sa di essere il padrone dei propri giorni.[…]cieco che desidera vedere e che sa che la notte non ha fine, egli è sempre in cammino. Il macigno rotola ancora.
Albert Camus


Albert Camus
Albert Camus

Albert Camus, pron. IPA, è stato uno scrittore, filosofo, saggista, drammaturgo e attivista francese, nato in Algeria.
Continua su Wikipedia