Frasi di Alda Merini

Le più belle frasi di Alda Merini


I veri innamorati sono quelli che fuggono.
Alda Merini

Mi piace rimanere lontana dai miei ideali.
Alda Merini

Ideali
La pazzia mi visita almeno due volte al giorno.
Alda Merini

Pazzia
Il poeta non dorme mai ma in compenso muore spesso.
Alda Merini

Poesia, Poeti
Capita anche a me, Maestro, di aver fatto l'amore con quelli che non ho mai conosciuto.
Alda Merini

Ho la sensazione di durare troppo, di non riuscire a spegnermi: come tutti i vecchi le mie radici stentano a mollare la terra. Ma del resto dico spesso a tutti che quella croce senza giustizia che è stato il mio manicomio non ha fatto che rivelarmi la grande potenza della vita.
Alda Merini

Svengo sulle tue mani, svengo sulle tue labbra, ma se ti tocco il fatto mi compongono perché lì molti anni fa tu sei morto amandomi d'amore puro.
Alda Merini

Amore mio ho sognato di te come si sogna della rosa e del vento.
Alda Merini

Attualmente non mi conosco.
Alda Merini

Dio ci regala il sonno per vincerci il giorno dopo.
Alda Merini

Sonno, Dio, Alba

Alda Merini
Alda Merini


Continua su Wikipedia