Frasi di Alda Merini

Le più belle frasi di Alda Merini


La nevrosi è qualche cosa di circoscritto al pube.
Alda Merini

Santa Teresina indietreggia davanti all'arcangelo del comando dal quale avrà aspra sete e avremo costanti rimorsi.
Alda Merini

Mi sveglio sempre in forma e mi deformo attraverso gli altri.
Alda Merini

Amare un giovane è come sfidare Dio.
Alda Merini

La tua parola era piena d'ansia come il sangue di un vaticinio. Avrei dato una vita a capire cos'è un amore, ma il tuo tono indelicato e triste ha bagnato il mio sguardo di tradimento.
Alda Merini

Così il tuo fallo meraviglioso mi ha dato una cicatrice nell'anima che mi ferirà a morte...
Alda Merini

Gusto il peccato come fosse il principio del benessere.
Alda Merini

Peccato
L'aforisma è il sogno di una vendetta sottile. L'aforisma è genio e vendetta e anche una sottile resa alla realtà biblica. Chi fa aforismi muore saturo di memorie e di sogni ma pur sempre non vincente né davanti a Dio né davanti a se stesso né davanti al suo puro demonio.
Alda Merini

Quando mi presento nuda è come se fossi morta.
Alda Merini

Nudità
Dio ci regala il sonno per vincerci il giorno dopo.
Alda Merini

Sonno, Dio, Alba

Alda Merini
Alda Merini


Continua su Wikipedia