Frasi di Alda Merini

Le più belle frasi di Alda Merini


Illumino spesso gli altri ma io rimango sempre al buio.
Alda Merini

Si può essere qualcuno semplicemente pensando.
Alda Merini

Che tu mi copra di insulti, di pedate, di baci, di abbandoni, che tu mi lasci e poi torni senza un perché senza un variare di senso nel largo delle mie ginocchia a me non importa perché tu mi fai vivere perché mi ripari da quel gorgo di inaudita dolcezza da quel miele tumefatto e impreciso che è la morte di ogni poeta.
Alda Merini

Non faccio niente per diventare bambina.
Alda Merini

La nevrosi è qualche cosa di circoscritto al pube.
Alda Merini

La superficialità mi inquieta ma il profondo mi uccide.
Alda Merini

Superficialità
Il fallo maschile mi fa solo pensare a quante rinunce mi ha fatto fare la vita.
Alda Merini

La salute non ha mai prodotto niente. L'infelicità è un dono. Io mangio solo per nutrire il dolore. La preparazione alla morte dura una vita intera.
Alda Merini

Chi si nasconde nella tenerezza non conosce il fuoco della passione.
Alda Merini

Amo i colori, tempi di un anelito inquieto, irresolvibile, vitale, spiegazione umilissima e sovrana dei cosmici "perché" del mio respiro.
Alda Merini


Alda Merini
Alda Merini


Continua su Wikipedia