Frasi di Anatole France

Le più belle frasi di Anatole France


Quando la nazione si trova sotto il tiro dei cannoni nemici e sotto il pugno dei traditori, l'indulgente è un parricida…
Anatole France

Così nacque il pudore, che regna su tutti gli uomini, e in particolare sui popoli lascivi.
Anatole France

L'amore è come la devozione; viene tardi. Non si è né innamorate né devote a vent'anni, a meno che non si abbia una disposizione speciale, una specie di santità innata. Anche le predestinate lottano a lungo contro la grazia d'amare, più tremenda della folgore che cade sulla via di Damasco. La donna, il più delle volte, non cede all'amore-passione che all'età in cui la solitudine non si teme più. Gli è che in realtà la passione è un deserto arido, una Tebaide ardente. La passione, è l'ascetismo profano, duro quanto l'ascetismo religioso.
Anatole France

Chi conosce bene la vita ed il mondo, sa che le donne non si mettono volentieri sul delicato lor petto il cilicio di un vero amore.
Anatole France

Amore, Donne
L'amore è come la devozione; viene tardi. Non si è né innamorate né devote a vent'anni, a meno che non si abbia una disposizione speciale, una specie di santità innata.
Anatole France


Anatole France
Anatole France

Anatole France, all'anagrafe Jacques François-Anatole Thibault, è stato uno scrittore francese, Premio Nobel per la letteratura nell'anno 1921.
Continua su Wikipedia