Frasi di Carl Jung

Le più belle frasi di Carl Jung


La teoria del trauma è stata perciò accantonata perché antiquata, infatti avendo compreso che la radice delle nevrosi non è il trauma, bensì il conflitto erotico nascosto, il trauma perde la sua importanza patogena.
Carl Jung

La mia vita è la storia di un'autorealizzazione dell'inconscio.
Carl Jung

La Persona è il modo in cui il soggetto è visto dal mondo. L'Anima […] come viene vista dall'inconscio collettivo.
Carl Jung

Inoltre dobbiamo essere grati a Freud per averci fatto rilevare l'importanza dei sogni.
Carl Jung

La nostra psiche è costituita in armonia con la struttura dell'universo, e ciò che accade nel macrocosmo accade egualmente negli infinitesimi e più soggettivi recessi dell'anima.
Carl Jung

Tutto ciò che ci irrita negli altri può portarci a capire noi stessi.
Carl Jung

Nell'individuo normale la funzione principale dell'inconscio consiste nel realizzare una compensazione e ristabilire un equilibrio.
Carl Jung

Chiunque avanzi sul cammino dall'autorealizzazione deve inevitabilmente riportare alla coscienza i contenuti del suo inconscio personale, allargando in tal modo in grande misura il campo della sua personalità.
Carl Jung

Chiunque si identifichi con la psiche collettiva o, in termini mitologici, si lasci divorare dal mostro, e si annichilisca in esso, arriva al tesoro vigilato dal drago, ma vi arriva contro la sua volontà e con tutto danno per se stesso.
Carl Jung

Le forze eruttate dalla psiche collettiva portano confusione e cecità mentale.
Carl Jung


Carl Jung
Carl Jung

Carl Gustav Jung è stato uno psichiatra, psicoanalista e antropologo svizzero. La sua tecnica e teoria, di derivazione psicoanalitica, è chiamata "psicologia analitica" o "psicologia del profondo", raramente "psicologia complessa".
Continua su Wikipedia