Frasi di Emil Cioran

Le più belle frasi di Emil Cioran


La lucidità non estirpa il desiderio di vivere, tutt'altro, rende solo inadatti alla vita.
Emil Cioran

La vitalità ci proviene dalle nostre risorse di insensato.
Emil Cioran

La teologia, la morale, la storia e l'esperienza di tutti i giorni insegnano che, per raggiungere l'equilibrio, non c'è un'infinità di segreti – ce n'è uno solo: sottomettersi. «Accettate un giogo» esse ci ripetono «e sarete felici; siate qualche cosa e verrete liberati dalle vostre pene».
Emil Cioran

Allo zoo. – Tutte queste bestie hanno un contegno decente, all'infuori delle scimmie. Si sente che l'uomo non è lontano.
Emil Cioran

Quello che so a sessant'anni lo sapevo altrettanto bene a venti. Quarant'anni di un lungo, superfluo lavoro di verifica…
Emil Cioran

Nelle prove cruciali la sigaretta è un aiuto più efficace dei Vangeli.
Emil Cioran

La prova migliore di quanto l'umanità stia regredendo è l'impossibilità di trovare un solo popolo, una sola tribù, in cui la nascita provochi ancora lutto e lamenti.
Emil Cioran

Sono talmente appagato dalla solitudine che il minimo appuntamento è per me una crocifissione.
Emil Cioran

Perché la Gītā pone in alto «la rinuncia al frutto delle azioni?»
Emil Cioran

Apprezzo un libro soltanto per il turbamento, per il veleno che inocula in me.
Emil Cioran


Emil Cioran
Emil Cioran

Emil M. Cioran è stato un filosofo, saggista e aforista rumeno, tra i più influenti del XX secolo. Nato in Romania, dal 1933 al 1935 visse a Berlino, e dalla seconda guerra mondiale in avanti risiedette in Francia con lo status di apolide; scrisse i primi libri in lingua romena, ma dalla fine del conflitto scrisse sempre in francese e, nonostante questo non fosse il suo idioma di nascita, viene considerato da molti critici come uno dei migliori prosatori in questa lingua.
Continua su Wikipedia