Frasi di Enzo Ferrari

Le più belle frasi di Enzo Ferrari


Preferisco essere chiamato semplicemente Ferrari ed è quello che ho ottenuto entrando ogni mattina dal mio barbiere, Antonio.
Enzo Ferrari

Sono l'espressione vivente della fantasia dei giornalisti.
Enzo Ferrari

Mio padre mi diceva sempre: i coglioni sono cari ad ogni prezzo. Così io cerco di stare con chi coglione non è.
Enzo Ferrari

Non accetto e non dimentico che mi hanno chiamato Saturno ammodernato che mette al mondo i figli e poi li divora.
Enzo Ferrari

I motori sono come le donne: bisogna saperli toccare nelle parti più sensibili.
Enzo Ferrari

Quando un pilota muore, almeno due donne svengono.
Enzo Ferrari

Cinque anni dopo Tazio Nuvolari entrò nella Scuderia Ferrari, della quale doveva divenire in breve il portabandiera. Già allora era quell'uomo spiccio e caustico che in seguito pochi amici poterono conoscere nell'intimo.
Enzo Ferrari

Ferrari, Forumula 1, Corse
Giù le mani dalla Ferrari: di me dite quello che volete.
Enzo Ferrari

Auto e automobili, Ferrari
La fortuna e la sfortuna non esistono.
Enzo Ferrari

Fortuna, Sfortuna
Fra cent'anni diranno che sono uno che ha scoperto l'acqua calda.
Enzo Ferrari


Enzo Ferrari
Enzo Ferrari

Enzo Anselmo Giuseppe Maria Ferrari noto come Enzo Ferrari è stato un imprenditore, dirigente sportivo e pilota automobilistico italiano, fondatore della omonima casa automobilistica, la cui sezione sportiva, la Scuderia Ferrari, conquistò in Formula 1, con lui ancora in vita, 9 campionati del mondo piloti e 8 campionati del mondo costruttori.
Continua su Wikipedia