Frasi di Fabio Volo

Le più belle frasi di Fabio Volo


La cosa importante è ciò che mi ha insegnato. Lei non era e non è il mio tesoro ma gli strumenti per trovarlo. Lei è il cartello che indica la strada.
Fabio Volo

Il mio amore era una recita. Sentita, ma comunque una recita.
Fabio Volo

Io che pensavo di essere il suo fiore, lentamente appassivo al suo fianco.
Fabio Volo

Per anni ho aspettato che la mia vita cambiasse, invece ora so che era lei ad aspettare che cambiassi io.
Fabio Volo

Spesso si vive come se fosse per sempre e ci si dimentica degli attimi.
Fabio Volo

Tutto ciò che ho di lei è nella mia testa e nella mia anima. Per sempre. Lei è un respiro, un pensiero, un'emozione, è confusione e chiarezza.
Fabio Volo

Potresti essere la mia perdita di equilibrio. L'equazione del mio caos.
Fabio Volo

Dava l'idea di essere una donna che dona tutto, ma non regala niente.
Fabio Volo

"Che begli occhiali da sole che hai, Carlo". "Oh grazie". Non ho mai capito perché alcune persone ti ringraziano per un complimento fatto a qualcosa che possiedono. Mi verrebbe da dirgli: "Mica li hai disegnati tu, gli occhiali! Svegliaaaaaa!".
Fabio Volo

Perché lo schiavo non è chi ha la catena al piede, ma chi non riesce più a immaginare una vita in libertà.
Fabio Volo


Fabio Volo
Fabio Volo

Fabio Volo, nome d'arte di Fabio Bonetti, è un attore, scrittore, conduttore radiofonico, conduttore televisivo e sceneggiatore italiano. Presente nei vari campi dei media italiani, ha raggiunto la notorietà in radio e in televisione, per poi diventare conosciuto anche nel mondo del cinema e nel campo letterario: nel 2011 i suoi romanzi sono arrivati a vendere oltre 5 milioni di copie nella sola Italia e sono stati tradotti anche in altre lingue.
Continua su Wikipedia