Frasi di Fabio Volo

Le più belle frasi di Fabio Volo


A gambe strette ho sempre l'impressione di cacare fettuccine.
Fabio Volo

A Milano camminano più veloci che a Roma, ma non è ancora niente in confronto a Londra o New York. Diventeremo come loro?
Fabio Volo

Il mio amore era una recita. Sentita, ma comunque una recita.
Fabio Volo

Tu devi capire quali sono i tuoi limiti e per capirlo bisogna che ti spingi fino al confine.
Fabio Volo

L'ho sempre amato, anche se non conoscevo l'amore.
Fabio Volo

È bello avere una persona sulla quale fare fantasie durante il giorno. Anche se è sconosciuta.
Fabio Volo

Molti credono che la fantasia serva solo per sfuggire alla realtà, mentre quasi sempre serve per capirla e interpretarla meglio.
Fabio Volo

Se a 14 anni avessi saputo dell'esistenza della banca del seme, ora sarei talmente ricco che pagherei Eric Clapton per accordarmi la chitarra.
Fabio Volo

In quell'appartamento, in quella misura so muovermi, so quello che voglio, so darmi, so prendere. Fuori da quella dimensione mi perdo. Può darsi che un giorno imparerò, ma può darsi che non imparerò mai.
Fabio Volo

Mi sono seduto sul bordo della vita e con i piedi a penzoloni ho guardato l'infinito respirando il suo profumo.
Fabio Volo


Fabio Volo
Fabio Volo

Fabio Volo, nome d'arte di Fabio Bonetti, è un attore, scrittore, conduttore radiofonico, conduttore televisivo e sceneggiatore italiano. Presente nei vari campi dei media italiani, ha raggiunto la notorietà in radio e in televisione, per poi diventare conosciuto anche nel mondo del cinema e nel campo letterario: nel 2011 i suoi romanzi sono arrivati a vendere oltre 5 milioni di copie nella sola Italia e sono stati tradotti anche in altre lingue.
Continua su Wikipedia