Frasi di Fedro

Le più belle frasi di Fedro


Nessuno è abbastanza difeso contro i potenti.
Fedro

Chi è stato disprezzato suole ripagare con la stessa moneta.
Fedro

È pericoloso credere e pericoloso non credere.
Fedro

Chi non ha possibilità e vuole imitare il potente, finisce male.
Fedro

Così, di tanto in tanto, devi lasciare svagare la mente, perché torni a te più pronta quando occorre pensare.
Fedro

Chi gode a sentirsi lodare con parole sudbole, ne sconta vergognosa pena col tardo pentimento.
Fedro

Non badare a sé e dare consigli agli altri è da sciocchi.
Fedro

La mente dovrebbe ogni tanto trovare qualche distrazione, perché con ciò possa meglio rivolgersi al pensiero.
Fedro

La povertà è al riparo da ogni rischio, le grandi ricchezze sono sempre esposte ai pericoli.
Fedro

Perde il proprio, e se lo merita, chi cerca di prendere l'altrui.
Fedro


Fedro
Fedro

Gaio Giulio Fedro è stato uno scrittore romano, autore di celebri favole, attivo nel I secolo. Fedro rappresenta una voce isolata della letteratura: riveste un ruolo poetico subalterno in quanto la favola non era considerata (analogamente a oggi) un genere letterario "alto" anche se possedeva un carattere pedagogico e un fine morale.
Continua su Wikipedia