Frasi di Francis Scott Fitzgerald

Le più belle frasi di Francis Scott Fitzgerald


Ognuno pensa di possedere almeno una delle virtù cardinali, anche la più piccola, e questa è la mia: sono una delle poche persone oneste che io abbia mai conosciuto.
Francis Scott Fitzgerald

Il guaio è che quando si è sobri non si ha voglia di veder nessuno, e quando si è sbronzi nessuno ha voglia di vedere noi.
Francis Scott Fitzgerald

Quanto più sai, tanto più c'è da esplorare, e trovi sempre dell'altro.
Francis Scott Fitzgerald

Conoscenza
L'intelligenza è poco più di un doppio decimetro col quale vengono misurate le opere infinite delle circostanze.
Francis Scott Fitzgerald

Le cose diventano più dolci quando sono perdute. Lo so: perché una volta volevo qualcosa e l'ho ottenuta. È stata la sola cosa che abbia mai voluto davvero, Dot.E quando l'ho ottenuta mi si è ridotta in polvere fra le mani.
Francis Scott Fitzgerald

L'intimità si crea così. Prima si dà il miglior ritratto di se stesso, un prodotto splendente e rifinito, ritoccato di vanterie e falsità e umorismi. Poi diventano necessari i particolari e si dipinge un secondo ritratto e poi un terzo… In breve i lineamenti migliori si cancellano… e finalmente si rivela il segreto: i piani dei ritratti si sono mescolati e ci hanno tradito, e per quanto continuiamo a dipingere non riusciamo più a vendere un quadro.
Francis Scott Fitzgerald

Gli scrittori dovrebbero scrivere i libri come se dovessero essere decapitati il giorno che l'hanno finito
Francis Scott Fitzgerald

Scrittura, Letteratura
È sempre triste guardare con occhi nuovi le cose su cui hai già speso le tue capacità di adattamento.
Francis Scott Fitzgerald

Ci sono soltanto perseguitati e persecutori, affaccendati e stanchi.
Francis Scott Fitzgerald

La guardia più forte è posta ai cancelli del nulla. Forse perché la condizione di vuoto è troppo vergognosa per venir divulgata.
Francis Scott Fitzgerald


Francis Scott Fitzgerald
Francis Scott Fitzgerald

Francis Scott Key Fitzgerald è stato uno scrittore e sceneggiatore statunitense, autore di romanzi e racconti. È considerato uno fra i maggiori autori dell'Età del jazz e, per la sua opera complessiva, del XX secolo.
Continua su Wikipedia