Frasi di Giovanni Lindo Ferretti

Le più belle frasi di Giovanni Lindo Ferretti


La vera malta che tiene in piedi una casa nei secoli è la preghiera.
Giovanni Lindo Ferretti

Sono uno che iniziò a curiosare tra i libri dell'allora cardinal Ratzinger per capire perché molti ne parlassero male. E ora che so­no tornato a casa, Benedetto XVI è il mio maestro.
Giovanni Lindo Ferretti

Quando ero nei CCCP, avrei voluto essere ateo per grazia di Dio, come il mio amico Massimo Zamboni. Che esiste Dio io l'ho saputo da sempre.
Giovanni Lindo Ferretti

La scelta oggi del silenzio, dal punto di vista sociale, è un atto di arroganza e di ribellione. Nel momento in cui tutti ti chiedono di essere connesso, il fatto che tu ti disconnetta per entrare in un'altra dimensione quotidiana pare un peccato di arroganza umana.
Giovanni Lindo Ferretti

Non mi sono proprio convertito, tutto è stato come ritornare a casa. È finita la mia guerra personale con Dio.
Giovanni Lindo Ferretti

Il silenzio non esiste. Più tu stai zitto, più aumentano le voci del mondo, il vento, la pioggia, gli animali. Tutto è narrazione. Solo che non sempre ci si accorge di questo racconto.
Giovanni Lindo Ferretti

Fanculo qualsiasi tecnica, ciò che importa è l'anima di chi suona e non la qualità dello strumento.
Giovanni Lindo Ferretti

Sono le donne che fanno il mondo, gli uomini sono sempre lì per distruggerlo.
Giovanni Lindo Ferretti

Do­po aver cercato il senso in mille modi senza trovar­lo l'ho trovato tornando a casa. Al mio mondo di quando ero bimbo: i monti, il rosario.
Giovanni Lindo Ferretti

"Reduce" significa tornare da un mondo "altro". La nostra generazione vive un periodo di pace che non ha uguale dopo la pax augustea.
Giovanni Lindo Ferretti


Giovanni Lindo Ferretti
Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti è un cantautore, scrittore ed ex attivista italiano, noto soprattutto per essere stato cantante e paroliere nella band CCCP Fedeli alla linea e nelle sue successive "reincarnazioni".
Continua su Wikipedia