Frasi di Honoré de Balzac

Le più belle frasi di Honoré de Balzac


Non vi è che l'ultimo amore di una donna capace di soddisfare il primo di un uomo.
Honoré de Balzac

Una notte d'amore è un libro letto in meno.
Honoré de Balzac

Il denaro senza l'onore è una malattia.)
Honoré de Balzac

I godimenti che la passione dà, sono orribilmente tempestosi, pagati con snervanti inquietudini che spezzano le corde dell'anima.
Honoré de Balzac

L'amore che si basa sul denaro e sulla vanità genera la più ostinata delle passioni […].
Honoré de Balzac

La tanto bramata fama è quasi sempre una prostituta incoronata.
Honoré de Balzac

Non è più la morbidezza del fiore, ma vi è del grano disseccato, pieno, fecondo, che rende sicura la stagione invernale.
Honoré de Balzac

Lo sguardo d'un uomo abituato a trarre dai suoi capitali un interesse straordinario, contrae fatalmente, come quello del voluttuoso, del giocatore, o del cortigiano, certe abitudini indefinibili, certi moti furtivi, avidi, che possono sfuggire a quelli che provano le identiche inclinazioni; e questo segreto linguaggio forma in certo qual modo la framassoneria delle passioni.
Honoré de Balzac

L'avarizia comincia dove finisce la povertà.
Honoré de Balzac

Povertà, Avarizia
Vi sono nella natura effetti i cui significati sono senza contorni, e che si elevano all'altezza delle più grandi concezioni morali.
Honoré de Balzac


Honoré de Balzac
Honoré de Balzac

Honoré de Balzac è stato uno scrittore, drammaturgo, critico letterario, saggista, giornalista e stampatore francese. È considerato il principale maestro del romanzo realista francese del XIX secolo. Scrittore prolifico, ha elaborato un'opera monumentale: La Commedia umana, ciclo di numerosi romanzi e racconti che hanno l'obiettivo di descrivere in modo quasi esaustivo la società francese contemporanea all'autore o, come disse più volte l'autore stesso, di "fare concorrenza allo stato civile".
Continua su Wikipedia