Frasi di Isaac Asimov

Le più belle frasi di Isaac Asimov


Io sostengo che lo slogan "il diritto dell'America di sapere" è senza senso quando abbiamo una popolazione ignorante, e che la funzione di una stampa libera è praticamente nulla quando quasi nessuno sa leggere.
Isaac Asimov

In ogni secolo gli esseri umani hanno pensato di aver capito definitivamente l'Universo e, in ogni secolo, si è capito che avevano sbagliato. Da ciò segue che l'unica cosa certa che possiamo dire oggi sulle nostre attuali conoscenze è che sono sbagliate.
Isaac Asimov

Se la conoscenza può creare dei problemi, non è con l'ignoranza che possiamo risolverli.
Isaac Asimov

Conoscenza, Ignoranza
La stranezza è nella mente di chi la percepisce.
Isaac Asimov

Stranezza, Diversità
Non c'è bisogno di viaggiare nel tempo per essere degli storici.
Isaac Asimov

Storia
Alla fine, potrebbe anche essere che nessuno si preoccuperà di leggere ciò che scrivo, ma solo di sapere il numero di libri che ho scritto. Forse riuscirò a sconfiggermi da solo proprio in quel modo.
Isaac Asimov

Il cervello umano è il pezzo di materia organizzato nel modo più meraviglioso di tutto l'universo conosciuto.
Isaac Asimov

La scienza non è mai ferma: essa è come un panorama che si dissolve impercettibilmente e si trasforma sotto i nostri occhi. Non è possibile in un momento qualsiasi coglierla in tutti i suoi particolari senza trovarsi immediatamente superati.
Isaac Asimov

Inoltre affermava che, per diritto di nascita, si eredita solo l'idiozia congenita.
Isaac Asimov

Se la corrente ti sta portando dove vuoi andare, non discutere.
Isaac Asimov


Isaac Asimov
Isaac Asimov

Isaac Asimov, nato Isaak Judovič Azimov, è stato uno scrittore e biochimico russo naturalizzato statunitense. Le sue opere sono considerate una pietra miliare sia nel campo della fantascienza sia in quello della divulgazione scientifica. È autore di una vasta e variegata produzione, stimata intorno ai 500 volumi pubblicati, incentrata non solo su argomenti scientifici, ma anche sul romanzo poliziesco, la fantascienza umoristica e la letteratura per ragazzi.
Continua su Wikipedia