Frasi di Jorge Luis Borges

Le più belle frasi di Jorge Luis Borges


Ogni linguaggio è un alfabeto di simboli il cui uso presuppone un passato che gl'interlocutori condividono.
Jorge Luis Borges

Il mondo è un certo numero di tenere imprecisioni.
Jorge Luis Borges

Mondo
Stevenson è più appassionato, più diverso, più lucido, forse più degno della nostra assoluta amicizia di quato lo sia Chesterton; ma gli argomenti che Stevenson governa sono inferiori.
Jorge Luis Borges

F.T.Marinetti è forse l'esempio più famoso di scrittore che vive delle sue invenzioni e che non inventa quasi niente.
Jorge Luis Borges

Fin dall'infanzia, Robert Louis Stevenson è stato per me una delle forme della felicità.
Jorge Luis Borges

Si legge quello che piace leggere, ma non si scrive quello che si vorrebbe scrivere, bensì quello che si è capaci di scrivere.
Jorge Luis Borges

Kipling e Nietzsche, uomini sedentari, anelarono l'azione e i pericoli che il destino negò loro; London e Hemingway, uomini d'avventura, si affezionarono ad essa.Imperdonabilmente, giunsero al culto gratuito della violenza e persino della brutalità.
Jorge Luis Borges

Chi sogna chi? Io so che ti sogno, ma non so se tu mi stai sognando.
Jorge Luis Borges

Sogni, Sognatori
Ogni uomo deve essere capace di tutte le idee, e penso che in futuro lo sarà.
Jorge Luis Borges

Umanità, Idee
La felicità è il fine di se stessa.
Jorge Luis Borges

Felicità

Jorge Luis Borges
Jorge Luis Borges

Jorge Francisco Isidoro Luis Borges Acevedo è stato uno scrittore, poeta, saggista, traduttore e accademico argentino. Le opere di Borges hanno contribuito alla letteratura filosofica e al genere fantasy. Data di nascita: 24 agosto 1899, Buenos Aires, Argentina Data di morte: 14 giugno 1986, Ginevra, Svizzera
Continua su Wikipedia