Frasi di Karl Kraus

Le più belle frasi di Karl Kraus


Meglio che non ci rubino niente. Almeno così non si avranno guai con la polizia.
Karl Kraus

Una città dove gli uomini, parlando di una vergine che non lo è più, usano l'espressione «averla data via», merita di essere rasa al suolo.
Karl Kraus

Bisogna leggere due volte i miei lavori, per avvicinarsi a essi. Ma non ho nulla in contrario se li si legge tre volte. Comunque preferisco che non li si legge affatto, se li si deve leggere una volta sola. Non vorrei prendere alcuna responsabilità per le congestioni di una testa vuota che non ha tempo.
Karl Kraus

Chi mai vorrà cacciar via un errore che lui stesso ha messo al mondo, per sostituirlo con una verità adottata?
Karl Kraus

Il debole dubita prima della decisione. Il forte dopo.
Karl Kraus

Quanto poco c'è da fidarsi di una donna che si fa cogliere in flagrante fedeltà! Oggi fedele a te, domani a un altro.
Karl Kraus

Se fossi sicuro di dover condividere l'immortalità con certa gente, preferirei un oblio in camere separate.
Karl Kraus

Certo, non conta soltanto l'aspetto esteriore di una donna. Anche i dessous sono importanti.
Karl Kraus

I giornali hanno con la vita all'incirca lo stesso rapporto che hanno le cartomanti con la metafisica.
Karl Kraus

Il giornalista è sempre uno che dopo sapeva tutto prima.
Karl Kraus


Karl Kraus
Karl Kraus

Karl Kraus è stato uno scrittore, giornalista, aforista, umorista, saggista, commediografo, poeta e autore satirico austriaco. Viene generalmente considerato uno dei principali autori satirici di lingua tedesca del XX secolo, ed è noto specialmente per le sue critiche altamente ironiche e taglienti alla cultura, alla società, ai politici tedeschi e ai mass media.
Continua su Wikipedia