Frasi di Klemens von Metternich

Le più belle frasi di Klemens von Metternich


L'Italia è un'espressione geografica.
Klemens von Metternich

Qui sareste la creatura più felice del mondo. Tutto ciò che la natura ha fatto di più bello, di più maestoso e di più incantevole è versato qui a torrenti, su tutto ciò che si vede, si sente e si tocca.
Klemens von Metternich

Il giorno in cui vi vedrò, invece di scrivervi, sarò felice. Me lo credete, cara Dorotea?
Klemens von Metternich

Vi amo come la vita stessa. Soddisfo un impulso, amandovi e dicendovelo.
Klemens von Metternich

Non sono mai stato infedele; la donna che amo è la sola al mondo per me. Quando non amo, prendo una bella donna, che apprezzi qualsiasi cosa, tranne l'amore.
Klemens von Metternich

Il pericolo mi stimola all'azione.
Klemens von Metternich

Comprendete la mia felicità nel potervi considerare parte di ciò che è mio, e di non dovervi guardare come un estraneo?
Klemens von Metternich

Sire, voi siete perduto. Ne avevo la sensazione quando sono venuto qui – ora che me ne vado ne sono certo.
Klemens von Metternich

Gli avvenimenti che non possono essere impediti, devono essere diretti.
Klemens von Metternich

Voi sentite un vuoto interno che desiderate colmare. Vostro marito è gentile, fedele, ma non è quello che dovrebbe essere un marito – l'arbitro del destino della propria moglie.
Klemens von Metternich


Klemens von Metternich
Klemens von Metternich

Klemens Wenzel Nepomuk Lothar von Metternich-Winneburg-Beilstein, conte e, dal 1813, principe di Metternich-Winneburg, è stato un diplomatico e politico austriaco, dal 1821 al 1848 cancelliere di Stato.
Continua su Wikipedia