Frasi di Maksim Gor'kij

Le più belle frasi di Maksim Gor'kij


Ciò che per gli uomini è un peccato, per il diavolo è un motivo di risa.
Maksim Gor'kij

Di tutte le beffe che la sorte serba all'uomo, non ce n'è una più tremenda d'un amore non corrisposto.
Maksim Gor'kij

Si racconta che il diavolo è stato il primo a fare l'acquavite. Per una buona azione sia detto "grazie" anche al diavolo.
Maksim Gor'kij

L'amore è una malattia dell'immaginazione.
Maksim Gor'kij

L'amore è la conquista di colui che ama di meno, su quello che ama di più…
Maksim Gor'kij

Qualunque mendicante sa che il vero baluardo della vita e la vera difesa dell'uomo sono la ricchezza e la proprietà
Maksim Gor'kij

L'amore per una donna somiglia alla melanconica opera di Dio; anche Lui ha cercato, senza riuscirvi, di creare col vuoto e dal nulla uno splendido universo…
Maksim Gor'kij

Esistono degli uomini che non possono avere più nessun conforto, tranne l'illusione.
Maksim Gor'kij

Gli uomini sono abituati a vivere come se Dio li avesse messi in terra perché si prendessero beffe l'uno dell'altro.
Maksim Gor'kij

La terra nostra è dimenticata dalla ragione di Dio, dimenticata fra le stelle, e gli uomini vi sono solitari e stranieri! Ed ecco, quando pensi a tali cose, diventa intuitivamente chiaro ed evidente fino a che punto sia necessaria all'uomo una donna amata.
Maksim Gor'kij


Maksim Gor'kij
Maksim Gor'kij

Maksim Gor'kij, pseudonimo di Aleksej Maksimovič Peškov è stato uno scrittore e drammaturgo russo. La lotta contro la miseria, l'ignoranza e la tirannia sono le costanti di tutta l'opera dello scrittore, che è considerato il padre del realismo socialista.
Continua su Wikipedia