Frasi di Molière

Le più belle frasi di Molière


Mi disturba di più trovare uomini di bassa morale, ingiusti o egoisti che vedere scimmie maliziose, lupi selvaggi, o l'avvoltoio vorace.
Molière

Spesso compongo il primo verso molto bene, ma incontro problemi nel comporre i successivi.
Molière

È una faccenda strana quella di far ridere delle persone oneste.
Molière

Gli alberi che sono lenti a crescere portano i frutti migliori.
Molière

Scrivere è come prostituirsi. Prima lo fai per amore, poi per pochi amici intimi, e poi per denaro.
Molière

Sì, ve l'ho già detto, qui a Parigi prima impiccano un uomo e poi gli fanno il processo.
Molière

Ci lasciamo ingannare facilmente da quello che amiamo.
Molière

La grande prova d'amore è obbedire alla volontà della donna amata.
Molière

Riscontro dovunque solo vili lusinghe, ingiustizia, interesse, scaltrezza, tradimento; non posso contenermi, mi adiro, e mi propongo di mandare all'inferno tutto il genere umano.
Molière

Questa profonda avversione che il vizio dovrebbe ispirare alle anime virtuose.
Molière


Molière
Molière

Molière, pseudonimo di Jean-Baptiste Poquelin, è stato un commediografo e attore teatrale francese. Assieme a Corneille e Racine rappresenta uno degli autori più importanti del teatro classico francese del XVII secolo. Molière morì il 17 febbraio 1673 di tubercolosi. Collassò mentre recitava Il malato immaginario; il decesso avvenne nella notte, tra le braccia di due suore che lo avevano accompagnato a casa. Una leggenda successiva racconta che morì dalle risate nel tentativo di recitare le sue battute.
Continua su Wikipedia