Frasi di Molière

Le più belle frasi di Molière


Datti delle alternative. È sempre meglio essere sposati che essere morti.
Molière

Spesso compongo il primo verso molto bene, ma incontro problemi nel comporre i successivi.
Molière

Non bisogna sempre giudicare in base a quello che si vede.
Molière

La stima ha fondamento su qualche preferenza e stimare tutti è lo stesso che non stimar nessuno.
Molière

Mi disturba di più trovare uomini di bassa morale, ingiusti o egoisti che vedere scimmie maliziose, lupi selvaggi, o l'avvoltoio vorace.
Molière

Ci lasciamo ingannare facilmente da quello che amiamo.
Molière

Scrivere è come prostituirsi. Prima lo fai per amore, poi per pochi amici intimi, e poi per denaro.
Molière

Quando guardo a me stesso non sembra esserci motivo per essere meno che soddisfatto.
Molière

Io credo, Sganarello, che due e due fa quattro e che quattro e quattro fa otto.
Molière

La gente d'alto rango sa tutto senza aver appreso nulla.
Molière


Molière
Molière

Molière, pseudonimo di Jean-Baptiste Poquelin, è stato un commediografo e attore teatrale francese. Assieme a Corneille e Racine rappresenta uno degli autori più importanti del teatro classico francese del XVII secolo. Molière morì il 17 febbraio 1673 di tubercolosi. Collassò mentre recitava Il malato immaginario; il decesso avvenne nella notte, tra le braccia di due suore che lo avevano accompagnato a casa. Una leggenda successiva racconta che morì dalle risate nel tentativo di recitare le sue battute.
Continua su Wikipedia