Frasi di Oscar Wilde

Le più belle frasi di Oscar Wilde


«I ricchi e i poveri non sono dunque fratelli?», chiese il Giovane Re.
Oscar Wilde

Il pubblico ha un'insaziabile curiosità di conoscere tutto, tranne ciò che vale la pena di conoscere. I giornalisti, coscienti di questo e guidati da un istinto mercantile, soddisfano queste esigenze.
Oscar Wilde

Questi musicisti sono così irragionevoli! Vorrebbero che uno fosse muto proprio quando lui vorrebbe esser sordo!
Oscar Wilde

I parenti sono solo un mucchio di gente noiosa che non ha il minimo senso di come vivere né la più pallida idea di quando morire.
Oscar Wilde

Il nuovo individualismo al cui servizio lavora il socialismo, che lo voglia o no, sarà perfetta armonia.
Oscar Wilde

L'uomo è meno se stesso quando parla della sua persona. Dategli una maschera, e vi dirà la verità.
Oscar Wilde

Essere prematuri è essere perfetti.
Oscar Wilde

La maggior parte di noi vive sguazzando nelle fogne, solo che alcuni lo fanno guardando le stelle.
Oscar Wilde

Tutte le figlie femmine diventano come la loro madre. Questa è la tragedia delle donne. Nessun maschio lo diventa: e questa è la tragedia degli uomini.
Oscar Wilde

Chiunque può scrivere un romanzo in tre volumi. Richiede soltanto una completa ignoranza sia della vita che della letteratura.
Oscar Wilde


Oscar Wilde
Oscar Wilde

Oscar Fingal O'Flahertie Wills Wilde è stato uno scrittore, aforista, poeta, drammaturgo, giornalista e saggista irlandese. Autore dalla scrittura apparentemente semplice e spontanea, ma sostanzialmente molto raffinata ed incline alla ricerca del bon mot, con uno stile talora sferzante e impertinente egli voleva risvegliare l'attenzione dei suoi lettori e invitarli alla riflessione.
Continua su Wikipedia