Frasi di Oscar Wilde

Le più belle frasi di Oscar Wilde


Lo scopo della vita è l'autosviluppo. Sviluppare pienamente la nostra individualità, ecco la missione che ciascuno di noi deve compiere.
Oscar Wilde

Il non far niente è una fatica immane, e a me non dispiace faticare, purché lo faccia senza scopo.
Oscar Wilde

Perdere un genitore è sfortuna, ma perderli entrambi è sbadataggine.
Oscar Wilde

Il nuovo individualismo al cui servizio lavora il socialismo, che lo voglia o no, sarà perfetta armonia.
Oscar Wilde

L'ambizione è l'ultimo rifugio del fallimento.
Oscar Wilde

È per non fare niente che esistono gli eletti.
Oscar Wilde

Il solo modo di comportarsi con una donna è di farle la corte se è bella, e di farla a un'altra se è brutta.
Oscar Wilde

Trentacinque anni è un'età molto allettante. La buona società di Londra è piena di donne che sono, di loro spontanea volontà, rimaste all'età di trentacinque anni.
Oscar Wilde

Essere prematuri è essere perfetti.
Oscar Wilde

«I ricchi e i poveri non sono dunque fratelli?», chiese il Giovane Re.
Oscar Wilde


Oscar Wilde
Oscar Wilde

Oscar Fingal O'Flahertie Wills Wilde è stato uno scrittore, aforista, poeta, drammaturgo, giornalista e saggista irlandese. Autore dalla scrittura apparentemente semplice e spontanea, ma sostanzialmente molto raffinata ed incline alla ricerca del bon mot, con uno stile talora sferzante e impertinente egli voleva risvegliare l'attenzione dei suoi lettori e invitarli alla riflessione.
Continua su Wikipedia