Frasi di Publilio Siro

Le più belle frasi di Publilio Siro


Nei confronti dello sfrontato la troppa ingenuità è stoltezza!
Publilio Siro

Ciò che viene abbellito dalla fortuna, ben presto viene disprezzato.
Publilio Siro

Chi governa deve esaminare ogni aspetto della questione!
Publilio Siro

Chi vince la propria ira supera il più grande dei nemici!
Publilio Siro

La fortuna rende stolto chi favorisce troppo.
Publilio Siro

È giusto mantenere la parola anche verso chi ha sbagliato.
Publilio Siro

È la volontà e non il corpo a rendere l'uomo disssoluto!
Publilio Siro

Muore due volte chi muore a causa delle proprie armi!
Publilio Siro

È troppo tardi chiedere consiglio quando il pericolo è già arrivato.
Publilio Siro

È meglio affidarsi alle proprie capacità che alla sorte.
Publilio Siro


Publilio Siro
Publilio Siro

Publilio Siro è stato uno scrittore e drammaturgo romano. Insieme a Decimo Laberio fu il più noto autore di mimi della Letteratura latina. Originario di Antiochia, fu condotto a Roma come schiavo dalla Siria, anche se gli fu poi data la libertà. Era dunque un liberto, pur se non sappiamo se continuò a vivere nella casa del patrono. Ebbe la possibilità di studiare l'arte teatrale e di intraprendere questa carriera, attratto soprattutto dall'interesse dei vari ceti sociali al riguardo.
Continua su Wikipedia