Frasi di Publilio Siro

Le più belle frasi di Publilio Siro


Non bisogna perdere occasione alcuna di stare all'allerta!
Publilio Siro

L'amore può essere accettato secondo il proprio volere, ma non ce se ne può disfare!
Publilio Siro

Eliminare le leggi equivale a privarsi della principale difesa!
Publilio Siro

Quando non si teme nulla compare la cosa che si deve temere!
Publilio Siro

Quanto è misero chi non riesce a perdonare a sé stesso.
Publilio Siro

Al povero mancano molte cose, all'avaro tutte.
Publilio Siro

A chi gli è consentito fare più di quanto sia lecito, vuole più di quanto gli si permette!
Publilio Siro

Gli occhi sono ciechi quando la mente si interessa di altre cose!
Publilio Siro

Aspettati da un uno quello che hai fatto a un altro!
Publilio Siro

Chi perde l'onore non può perdere nulla di più.
Publilio Siro


Publilio Siro
Publilio Siro

Publilio Siro è stato uno scrittore e drammaturgo romano. Insieme a Decimo Laberio fu il più noto autore di mimi della Letteratura latina. Originario di Antiochia, fu condotto a Roma come schiavo dalla Siria, anche se gli fu poi data la libertà. Era dunque un liberto, pur se non sappiamo se continuò a vivere nella casa del patrono. Ebbe la possibilità di studiare l'arte teatrale e di intraprendere questa carriera, attratto soprattutto dall'interesse dei vari ceti sociali al riguardo.
Continua su Wikipedia