Frasi di René Char

Le più belle frasi di René Char


Agire da primitivo e prevedere da stratega.
René Char

La lucidità è la ferita più prossima al sole.
René Char

Un uomo senza difetti è una montagna senza crepacci. Non m'interessa.
René Char

Imperfezione, Difetti, Perfezione
La poesia non ha memoria. A me è richiesto di andare sempre avanti – nell'ignoto.
René Char

Poesia
Il poeta, conservatore degli infiniti volti di ciò che vive.
René Char

Poeti
Prateria, sei lo scrigno del giorno. Resistenza è solo speranza.
René Char

Il frutto è cieco. Chi vede è l'albero.
René Char

L'eternità non è gran che più lunga della vita.
René Char


René Char
René Char

René Char è stato un poeta francese. Autore di diverse poesie, tra cui Il martello senza padrone, nella quale l'autore riflette la sua esperienza surrealista, e Fogli di Hypnos, opera consistente in brevi e fulminanti riflessioni ispirate dall'esperienza partigiana, vissuta personalmente da René Char nell'ambito della resistenza francese, conosciuta dal pubblico italiano grazie alla traduzione di Vittorio Sereni.
Continua su Wikipedia