Frasi di Samuel Butler

Le più belle frasi di Samuel Butler


La vita è come suonare un assolo di violino in pubblico e imparare a suonare lo strumento mentre si suona.
Samuel Butler

Quanti uomini vivono oggi in stato di schiavitù rispetto alle macchine? Quanti trascorrono l'intera vita, dalla culla alla morte, a curare notte e giorno le macchine? Pensate al numero sempre crescente di uomini che esse hanno reso schiavi, o che si dedicano anima e corpo al progresso del regno meccanico: non è evidente che le macchine stanno prendendo il sopravvento su di noi? […] Non ci sono forse più uomini impegnati a curare le macchine che a curare i propri simili?
Samuel Butler

Si può apprendere un'arte solo nelle botteghe di coloro che con quella si guadagnano la vita.
Samuel Butler

Una gallina è il solo modo di un uovo per fare un altro uovo.
Samuel Butler

A parte l'uomo, tutti gli animali sanno che lo scopo principale della vita è godersela.
Samuel Butler

La storia dell'arte è la storia dei revival.
Samuel Butler

Poco importa che cosa odiamo, purché odiamo qualcosa.
Samuel Butler

Definire significa rinchiudere la sconfinata foresta dell'idea in un muro di parole.
Samuel Butler

È meglio aver amato e perduto che non aver mai amato.
Samuel Butler


Samuel Butler
Samuel Butler

Samuel Butler è stato uno scrittore inglese. Samuel Butler è considerato dai critici un autore vittoriano iconoclasta. Tra le sue opere più famose troviamo l'opera satirica Erewhon e il romanzo postumo The Way of All Flesh. È anche noto per le sue analisi sulla ortodossia cristiana, per i suoi studi sulla teoria dell'evoluzione e dell'arte italiana e per i suoi scritti di storia e critica letteraria. Butler fu anche traduttore dell'Iliade e dell'Odissea di Omero.
Continua su Wikipedia