Frasi di Santiago Ramón y Cajal

Le più belle frasi di Santiago Ramón y Cajal


Il peggio non è commettere un errore, ma cercare di giustificarlo, anziché coglierlo come avviso provvidenziale della nostra leggerezza o ignoranza.
Santiago Ramón y Cajal

Errori
Opera nella vita in modo che i tuoi figli possano dirti sciocco e la tua patria possa invece apprezzarti. Figli e famiglia muoiono e dimenticano, la patria persiste e ricorda.
Santiago Ramón y Cajal

Progresso, Patria
Di tutte le reazioni possibili di fronte ad un'ingiuria, la più abile ed economica è il silenzio.
Santiago Ramón y Cajal

Ogni uomo può essere, se se lo propone, scultore del proprio cervello.
Santiago Ramón y Cajal

Intelligenza, Motivazione, Cervello
Non devono preoccuparci le rughe del viso, ma quelle del cervello.
Santiago Ramón y Cajal

Vecchiaia, Intelligenza, Vanità
Niente mi ispira più venerazione e stupore di un anziano che sa cambiare opinione.
Santiago Ramón y Cajal

Anziani, Opinioni
A volte ci amiamo perché ci conosciamo, e altre, forse il più delle volte, ci amiamo perché ci ignoriamo.
Santiago Ramón y Cajal

Amore
In scienza, come in amore, il protagonista è ingannato dalla natura. In virtù di quest'illusione irrimediabile, il saggio e l'amante credono di lavorare per sé quando in realtà non fanno altro che operare a beneficio della specie.
Santiago Ramón y Cajal

Natura, Progresso, Scienza

Santiago Ramón y Cajal
Santiago Ramón y Cajal

Santiago Ramón y Cajal è stato un medico, istologo e patologo spagnolo, premio Nobel per la medicina nel 1906. Da genio investigatore qual era, Ramón y Cajal cercava di raggiungere la perfezione e, con essa, la relativa felicità di essere “qualcosa in più” (intellettualmente parlando): cercava, quindi, uno stato personale più soddisfacente che si traduceva in un connubio tra individualismo e altruismo.
Continua su Wikipedia