Frasi di Susanna Tamaro

Le più belle frasi di Susanna Tamaro


È strano, quando ti aspetti di sentire le cose più grandi davanti a te compaiono le piccole. Sono così piccole e così ovvie che ti verrebbe da gridare: "Ma come, tutto qui?".
Susanna Tamaro

Lottare per un'idea senza avere un'idea di sé è una delle cose più pericolose che si possano fare.
Susanna Tamaro

Io sono convinta che la scrittura non serva per farsi vedere ma per vedere.
Susanna Tamaro

Si può entrare in dialogo diretto con lo spirito attraverso il silenzio. La vita spirituale è vita piena.
Susanna Tamaro

Siamo qui, nell'oscurità, sospesi tra la poesia delle lucciole e il fuoco divampante delle stelle.
Susanna Tamaro

La vita non è una corsa ma un tiro al bersaglio: non è il risparmio del tempo che conta, bensì la capacità di trovare un centro.
Susanna Tamaro

Le lacrime che non escono si depositano sul cuore, con il tempo lo incrostano e lo paralizzano come il calcare incrosta e paralizza gli ingranaggi della lavatrice.
Susanna Tamaro

I libri servono a capire e a capirsi, e a creare un universo comune anche in persone lontanissime.
Susanna Tamaro

Perché per amare qualcosa, bisogna prima conoscerla. Può la complessità di un essere umano giungere a conoscere la complessità di un altro essere umano?
Susanna Tamaro

Quel viaggio non era una fuga ma un andare incontro, affrontare qualcosa che non conoscevo ma che mi riguardava nel profondo.
Susanna Tamaro


Susanna Tamaro
Susanna Tamaro

Susanna Tamaro è una scrittrice italiana. Nel 1994, pubblica il suo più grande successo, il romanzo epistolare Va' dove ti porta il cuore, edito da Baldini Castoldi Dalai Editore. Accolto con freddezza da una parte della critica letteraria, vende oltre 15 milioni di copie in tutto il mondo. Nel 2011, in occasione delle celebrazioni per l'unità d'Italia al Salone del Libro di Torino, Va' dove ti porta il cuore viene inserito fra i 150 «Grandi Libri» che hanno segnato la storia d'Italia.
Continua su Wikipedia