Frasi di William Shakespeare

Le più belle frasi di William Shakespeare


Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.
William Shakespeare

Quegli amici che hai e la cui amicizia hai messo alla prova, aggrappali alla tua anima con uncini d’acciaio.
William Shakespeare

Il pazzo, l’amante e il poeta non sono composti che di fantasia.
William Shakespeare

Tutti gli uomini sanno dare consigli e conforto al dolore che non provano.
William Shakespeare

L’amore guarda non con gli occhi ma con l’anima.
William Shakespeare

Quando non c’è più rimedio è inutile addolorarsi, perché si vede ormai il peggio che prima era attaccato alla speranza. Piangere sopra un male passato è il mezzo più sicuro per attirarsi nuovi mali. Quando la fortuna toglie ciò che non può essere conservato, bisogna avere pazienza: essa muta in burla la sua offesa. Il derubato che sorride, ruba qualcosa al ladro, ma chi piange per un dolore vano, ruba qualcosa a se stesso.
William Shakespeare

Finché possiamo dire: "quest’è il peggio", vuol dir che il peggio ancora può venire.
William Shakespeare

Il tempo avanza a passo diverso con diverse persone. Ti dirò con chi il tempo va d’ambio, con chi il tempo va al trotto, con chi il tempo va al galoppo, e con chi sta fermo.
William Shakespeare

Eretico sarà chi accenda il rogo, non già colei che vi brucerà dentro!
William Shakespeare

Eppure non mi pare peccato imbrogliare colui che spera di vincere barando.
William Shakespeare


William Shakespeare
William Shakespeare

William Shakespeare è stato un drammaturgo e poeta inglese, considerato come il più importante scrittore in lingua inglese e generalmente ritenuto il più eminente drammaturgo della cultura occidentale.
Continua su Wikipedia