Frasi di William Shakespeare

Le più belle frasi di William Shakespeare


La pazzia, signore, se ne va a spasso per il mondo come il sole, e non c’è luogo in cui non risplenda.
William Shakespeare

I vigliacchi muoiono molte volte prima della loro morte. L’uomo coraggioso non ha l’esperienza della morte che una volta sola. Di tutte le meraviglie che ho sentito fino ad oggi, la più strana mi sembra quella che gli uomini dovrebbero temere, vedendo quella morte, una fine necessaria. Arriverà quando deve arrivare
William Shakespeare

Non c’è mai stato un filosofo che potesse sopportare pazientemente il mal di denti.
William Shakespeare

Rinuncia al tuo potere di attrarmi ed io rinuncerò alla mia volontà di seguirti.
William Shakespeare

Gli angeli ancora risplendono, anche se è caduto quello più splendente.
William Shakespeare

Se è un peccato essere avido di onore, allora sarò l’anima più peccatrice di questo mondo.
William Shakespeare

Quando la legge non può far valere i propri diritti, rendete almeno legittimo che la legge non impedisca di infliggere i torti.
William Shakespeare

Gli uomini muoiono sempre e i vermi li distruggono, ma non si distrugge l’amore.
William Shakespeare

La sventura fa di un’ora un giorno.
William Shakespeare

Tutti i giorni son notti per me, finché io non ti vedo, e giorni luminosi son le notti quando mi appari in sogno.
William Shakespeare


William Shakespeare
William Shakespeare

William Shakespeare è stato un drammaturgo e poeta inglese, considerato come il più importante scrittore in lingua inglese e generalmente ritenuto il più eminente drammaturgo della cultura occidentale.
Continua su Wikipedia