Frasi di Yukio Mishima

Le più belle frasi di Yukio Mishima


Non esiste virtù nella curiosità. Anzi, c'è caso che sia addirittura la voglia più immorale che un uomo può racchiudere in sé.
Yukio Mishima

Curiosità, Virtù
Per me, la vita intera essendo un dovere, un simile dovere non esiste. Non ho coscienza infatti di avere ricevuto beneficio alcuno.
Yukio Mishima

Con il passare degli anni, quanto è stato sublime ed elevato va tramutandosi a poco a poco in una farsa.
Yukio Mishima

Tempo che passa, Tempo
La mia solitudine cresceva diventando sempre più obesa, come un maiale.
Yukio Mishima

Solitudine
Quando non si è mai conosciuta la felicità non si ha il diritto di disprezzarla. Ma io do un'impressione di esser felice in cui nessuno potrebbe scoprire la benché minima incrinatura, e quindi ho il diritto di disprezzarla né più né meno di chiunque altro.
Yukio Mishima

In fin dei conti, nella vita umana non vi sono misteri. Il mistero permane solo nell'arte, e il motivo di ciò è che il mistero è necessario all'arte.
Yukio Mishima

Arte, Vita
Non sappiamo sino a qual punto sia sincera la nostra riluttanza a compiere certe azioni.
Yukio Mishima

Coraggio, Paura
Le cose perdonabili sono, in verità, pochissime.
Yukio Mishima

Perdono
Ma più potere acquisiamo, più ci separiamo dalla nostra forza fisica.
Yukio Mishima

Potere
Ripetei quel nome fra me a ogni oscillazione del treno. Risuonava indicibilmente misterioso. E a ogni rintocco il mio cuore si sentiva più greve, a ogni palpito del suo nome una spossatezza tagliente, inesorabile, mi affondava sempre più nelle viscere.
Yukio Mishima


Yukio Mishima
Yukio Mishima

Yukio Mishima, pseudonimo di Kimitake Hiraoka, è stato uno scrittore, drammaturgo, saggista e poeta giapponese. Acceso nazionalista, ebbe notorietà anche come attore, regista cinematografico e artista marziale
Continua su Wikipedia