Frasi di Neil MacGregor

Le più belle frasi di Neil MacGregor


Se tutti i giochi sono in qualche misura surrogati della violenza e dei conflitti, nessuno più degli scacchi assomiglia a una battaglia studiata a tavolino. Due eserciti contrapposti sono allineati per marciare all'attacco: i pedoni in prima linea, e gli ufficiali alla retroguardia. Ogni scacchiera mostra una società in guerra; che questa società sia in India, in Medio Oriente o in Europa, i nomi dei pezzie le figure rappresentate ci dicono parecchio sul suo funzionamento.
Neil MacGregor

Scacchi
Negli scacchi medioevali la regina non era un pezzo molto potente: si muoveva solo di una casella, in diagonale, a ogni mossa. La sua sorella moderna, al contrario, è il pezzo più forte della scacchiera. A parte questo, il gioco degli scacchi è cambiato pochissimo dal Medioevo in poi, e ancora meno è cambiata la formidabile logica matematica alla base delle possibili mosse. Questo gioco sedentario, cerebrale, ha sempre suscitato emozioni e passioni.
Neil MacGregor

Scacchi

Neil MacGregor
Neil MacGregor

Robert Neil MacGregor, è uno storico dell'arte britannico ed ex direttore del museo. È stato redattore del Burlington Magazine dal 1981 al 1987, poi direttore della National Gallery, a Londra, dal 1987 al 2002, direttore del British Museum dal 2002 al 2015, ed è attualmente direttore fondatore del Humboldt Forum a Berlino.
Continua su Wikipedia